clinics

Ritmologia

Conoscenza E Gestione Del Ritmo

 

Il Corso seminariale di Ritmologia è un corso teorico approfondito sul Ritmo. Questo  corso si basa su tutta la mia esperienza, ormai più che trentennale, di studente e studioso  del ritmo in tutti i suoi aspetti. Lo studio teorico occidentale risulta essere molto più  sofisticato parlando di melodia ed armonia rispetto alla parte ritmica della Musica. Per  questo corso ho messo insieme tutto quello che ho imparato e trovato utile durante questi  anni e ho ripensato il tutto in modo da usare una comunicazione adeguata ed esercizi  mirati, che non fossero solo rivolti ai batteristi ma a qualsiasi strumento di qualsiasi  corso.
Credo che la parola chiave sia Consapevolezza. la consapevolezza della gestione di  pulsazione, suddivisioni, piramide ritmica e poliritmia, utilizzando materiale che in uno  studio di percussioni o in culture differenti dalla quella occidentale sono di uso frequente.  per fare un esempio uno dei punti fondamentali è di contare ad alta voce pulsazione e  suddivisioni mentre si eseguono gli esercizi in modo da creare un “griglia” precisa dove  appoggiare le note. Con questo semplice sistema la nostra quantizzazione migliorerà  sensibilmente.

- Oltre alla possibilità “evento singolo” il corso può essere sviluppato per tutto un anno accademico e proposto sia in 4 incontri annuali a candenza bimestrale e sia in 8 incontri a cadenza mensile.

- Essendo un corso teorico il numero di partecipanti può essere anche elevato e saranno presenti momenti di pratica collettiva.

- Obbiettivo del ciclo d’incontri fornire all’allievo le basi necessarie per affrontare la carriera professionale confrontandosi con argomenti quali:

La Natura Del Ritmo
Ritmo Suono Luce
Ritmi, Tempi E Metri
Consapevolezza Pulsazione E Suddivisioni
The Counting System
Gestione Del Click
Gestione Del Portamento: Sul Tempo, Indietro, Avanti
Sistema Ritmico Indiano E Come Utilizzarlo
Figure Base Modo Binario
Figure Base Modo Ternario
Piramide Ritmica
Gruppi Irregolari Di Note
Tempi Irregolari
Poliritmia
Cicli Poliritmici Su Suddivisioni Binarie E Ternarie
Concetto Del Gamalan E Sovrapposizione Di Poliritmi

 

Studio Recording Lab

 

Il Corso seminariale di STUDIO RECORDING LAB è da intendere come un laboratorio in  studio di registrazione e permette ai partecipanti di vivere l’esperienza della recording  session. L’incontro è pensato in modo da permettere al partecipante di vivere in prima  persona tutte le fasi della tipica giornata in studio di registrazione. Molto utile sarà  inoltre l’esperienza di sentire suonare differenti batteristi sullo stesso set e con le stesse  regolazioni e come suono e groove cambino radicalmente.  L’obbiettivo è quindi quello di  confrontarsi con le problematiche e difficoltà del lavoro in studio di registrazione. Quando si parla di studio si tende sempre a ridurre tutto a precisione e click  ma vorrei invece trattare problematiche varie quali Suono e bilanciamento del kit,  Accordatura e scelta dei suono giusto per il brano,Lettura a prima vista suonando con  convinzione da subito oppure crearsi una parte in minore tempo possibile. Creare una  nuova parte di batteria. Arrangiamento e creatività. Stili e linguaggi differenti: Pop  Ballad, Swing , Acoustic Rock, R&B, Rievocazione sonorità Vintage e molto altro.

Oltre alla possibilità “evento singolo” il corso può essere sviluppato per tutto un anno  accademico e proposto sia in 4 incontri annuali a candenza bimestrale e sia in 8 incontri  a cadenza mensile.. L’Incontro avverrà in uno studio registrazione e Il numero di partecipanti sarà quello massimo consentito per permettere a tutti i partecipanti di registrare tutti i brani previsti nell’incontro. Verranno utilizzate basi cut di 2 minuti di generi vari appositamente realizzati Obbiettivo del ciclo d’incontri fornire all’allievo le basi necessarie per affrontare la gestione e le problematiche relative alla registrazione in studio in tutti i suoi aspetti confrontandosi con argomenti quali:

 

Accordatura
Microfonatura
Cuffie Ed Ascolto
Click E Precisione
Controllo Del Suono
Manipolazione Dello Strumento Acustico E Ricerca Timbrica
Come Trovare Il Suono Giusto Per Brani Differenti
Come Trovare L’Intenzione Giusta Per Brani Differenti
Lettura A prima Vista Di Una Parte
Come Organizzarsi Una propria Chart
Differenti Proposte Creative Su Uno Stesso Brano

 

 

Rock Drumming


Oltre alla possibilità “evento singolo” il corso può essere sviluppato per tutto un anno  accademico e proposto sia in 4 incontri annuali a candenza bimestrale e sia in 8 incontri  a cadenza mensile.

Essendo un corso di tipo seminariale  il numero di partecipanti può essere anche elevato.

Obbiettivo del ciclo d’incontri fornire all’allievo le basi necessarie per conoscere la storia,  i protagonisti, le tecniche e stili legati ai linguaggi Rock:

- Tecnica, Movimento E Suono

- Storia Del Rock Epoche E Protagonisti Principali e Dischi di Riferimento

- Applicazione Di Letture ed Interpretazioni A Coordinazioni e Fraseggi

- Lettura Ed Interpretazione In Rock Style ’70 / ’80 / ‘90

- Doppio Pedale

- Progressive Rock / Tempi Dispari e Poliritmia / Cicli Poliritmici Nel Modo Binario E Ternario

- Analisi Stile Principali Batteristi Rock ( Starr, Bonham, Appice, Copeland, Bozzio, Peart, Phillips, Portnoy, Grohl ecc. )

- Arrangiamento Di Una Parte Di Batteria Rifacendosi Ad Un Determinato Stile O Cercando Una Via Originale

 

 

 


 


Professione Batterista

Viaggiando Tra Pop, Metal, Prog e Canzone D’Autore

L’argomento principale di questo incontro è il vivere di musica. Partendo da una grande passione e dallo studio dello strumento, si vedrà come riuscire a trasformare il tutto in una professione, quali argomenti tecnici siano i più importanti nella vita professionale e come organizzare    Il tutto di conseguenza.

La mia carriera, ormai di quasi 30 anni mi ha portato a suonare nei contesti più disparati. Dalle orchestre di liscio al Giappone con la PFM, dalle trasmissioni televisive come XFactor, Zelig al tour in UK con Graham Bonnet dei Rainbow, da concerti con poeti come Dalla, Vecchioni, Jannacci a sbarcare il lunario alle feste dei “Ricchi” in Costa Smeralda. Negli anni ho cercato di capire come organizzarmi e  come dedicare del tempo a farmi anche un po’ da manager.

Tutta la mia esperienza di questi anni sarà a disposizione dei partecipanti.

Gli argomenti principali tratti sono:

  • Tecnica e Suono
  • Tenuta Del Tempo E Click
  • Arrangiare Una Parte Di Batteria In Una Canzone
  • Gruppi Ritmici e Tempi Dispari
  • Organizzazione Dello Studio Giornaliero
  • Organizzazione Della Vita Professionale
  • Organizzazione Della Posizione Fiscale Del Musicista

Oltre a questo ci sarà ovviamente spazio per domande, per suonare ecc.
Ai partecipanti sarà consegnata una dispensa con gli argomenti trattati.


Il Diavolo E L’Acqua Santa – Un Secolo di Batteria Tra Rock e Jazz

Italiano – Questo duo di batterie nasce dall’incontro di due tra massimi esponenti della batteria rock e jazz italiana, dalla stima reciproca e dalla voglia di suonare insieme battendo le consuete distinzioni tra Rock e Jazz. Gualdi e Bagnoli portano da alcuni anni il loro seminario per negozi di musica, scuole e eventi di settore in tutta italia riscuotendo grandi consensi.

Questo incontro, seminario, si propone di analizzare velocemente la tradizione batteristica secondo una retrospettiva storica che permetta di riconoscere la matrice comune dei due principali linguaggi popolari moderni, il jazz ed il rock e vedere poi, in che modo poter sviluppare i due stili, partendo a una didattica comune.

La clinic si propone di esplorare le interazioni stilistiche tra due mondi solo all’apparenza distanti quali jazz e hard rock, con l’intento di sgretolare quella barriera concettuale che spesso separa i musicisti appartenenti ai due “schieramenti”.

La popolarità raggiunta dal duo li ha portati ad avere, nel giugno 2006 la copertina del mensile specializzato “Percussioni

Il Seminario – L’argomento principale del seminario è la storia di questo straordinario strumento chiamato Batteria, uno strumento la cui origine arriva direttamente da quattro continenti diversi. Il tamburo rullante militare dall’Europa, i grandi tamburi d’Africa, piatti da Asia e Turchia, Il tutto poi viene assemblato e si sviluppa negli Stati Uniti.. Il viaggio inizia i primi anni del ‘900 con le Marching Band e prosegue poi con tanti stili differenti come il New Orleans, Swing, Soul, Be Bop, Boogie Woogie, Funk, Rock e così avanti fino ai giorni nostri. Ogni argomento sia storico sia tecnico viene visto dai due punti di vista: il Jazzman e il Rocker.

Alcuni brani saranno eseguiti ed ognuno dedicato ad uno specifico argomento:

  • Tamà – Dedicato alle radici Africane del Drumming
  • Swing Trip – Dedicato all’ era dello Swing
  • From A to Z – Dedicato esclusivamente ai piatti
  • Freedom –  improvvisazione in musica
  • Timeline – La Storia della batteria, dalle Marching Band all’ Heavy Metal.

Questi sono gli argomenti principali trattati durante l’incontro:

  • La Storia Della Batteria
  • I Batteristi Di Riferimento Nel Jazz E Nel Rock
  • La Tecnica
  • Lettura Ed Interpretazione
  • Coordinazione E Fraseggio In Rock E Jazz Drumming
  • Il Doppio Pedale
  • Le Spazzole.

 

English – This drum duo arises from the chance meeting of two of the most important rock and jazz drummers in Italy, their mutual admiration and honest desire to make music together without the usual barrier between Jazz and Rock.. Gualdi and Bagnoli are touring with their clinic show in music shops, schools and musical meetings since 2005 with huge succes.

The first goal of this clinic is to analyze the drumming tradition in both jazz and rock perspectives and to recognize the common cultural background of the two most important  languages in modern popular music, Jazz and  Rock.

The second goal is to develop tecnique and phrasing in both styles from a common traditional didactic.

The popularity gained by the Drum Duo has let them reach the front cover in the famous magazine “Percussioni” in June 2006

The Clinic – The core of the clinic is the history of this amazing instrument called “drums”, an instrument coming from 4 different continents: The snare drum from Europe, the big drum from Africa, cymbals from Asia and Turkey. Then everything was melted together and evolved in the United States.

The travel begins in the twentieth century with the Marching Band and then goes through all the different styles like New Orleans, Swing, Soul, Be Bop, Boogie Woogie, Funk, Beat, Rock and so on till nowadays. Every issue is discussed by a Jazz point of view as well as a Rock point of view.

A few pieces will be performed, covering one specific topic.

  • Tamà – for the African roots of drumming
  • Swing Trip – For the Swing era
  • From A to Z – For a Cymbal point of view
  • Freedom –  improvisation in music
  • Timeline – The Drum history from Marching Band to Heavy Metal

 

Shortly these are the clinic’s topics:

  • Drum History
  • The Most Inspiring Rock and Jazz Drummers
  • Tecnique
  • Reading and Interpretation
  • Coordination And Phrasing In Rock And Jazz Drumming
  • The Double Pedal
  • The Brushes.